Il Corona Virus e il pane quotidiano

Il Corona Virus e il pane quotidiano

C’è una categoria che è stata fortemente penalizzata, per non dire paralizzata, dall’emergenza Covid-19 e di cui non si parla. Mi riferisco alla moltitudine di piccoli Centri di ritiro, di meditazione e di preghiera che si mantenevano grazie alle modestissime quote...
Una modesta proposta

Una modesta proposta

Sto osservando col batticuore la cosiddetta ripartenza, cerco segnali di novità, di intelligente volontà di afferrare l’occasione che ci offre questa inaudita emergenza per una trasformazione radicale di tutto ciò che era disfunzionale, sbagliato, ingiusto e nocivo,...

Le emergenze dimenticate

Ne avevo già parlato in un mio precedente articolo (https://mariellalancia.com/corona-virus-considerazioni-un-po-fuori-campo/). Nel frattempo la pandemia si è aggravata e con essa le sofferenze, le morti, la paura, i disagi. Nonostante la tragedia che stiamo vivendo...
Come su un palcoscenico

Come su un palcoscenico

A me sembra che le condizioni di vita di questo tempo senza precedenti proiettino come su un palcoscenico aspetti di noi già presenti prima ma poco visibili e non riconosciuti. T. S. Eliot ha un termine molto efficace per indicare questo fenomeno: correlativo...

L’assistenza assente

Di fronte allo sconvolgimento delle nostre vite causato dall’emergenza Covid-19, anche il modo di lasciare questa vita sta subendo un cambiamento traumatico, che ci angoscia e ci sconcerta. E` uno degli aspetti di questa situazione che più mi affligge. Il pensiero di...

Harry Potter e il Corona Virus

C’è un episodio del romanzo Harry Potter e l’Ordine della Fenice  in cui di fronte a una sospensione forzata delle lezioni dovuta a losche trame e a oscure minacce che incombono sulla scuola, gli studenti del mitico Hogwarts decidono di auto-organizzarsi e...